La nuova Isola delle Meraviglie: asilo nido, servizi integrati e attività ricreative.

“L’Isola è un luogo in cui il benessere della famiglia e del bambino sono preservati; l’obiettivo è l’autonomia dei più piccoli attraverso l’espressione della creatività. Vivere l’Isola significa poter fare tesoro dell’intelligenza della collettività vivendo un tempo dedicato alle famiglie e ai loro membri più giovani.”

Cristina Zordan, fondatrice de L’Isola delle Meraviglie

Tanti servizi per le famiglie

Psicologo, biologo nutrizionista, comportamentista, logopedista, ostetrica, puericultrice,...

560 mq di strutture

Tra interni e esterni coperti

Tanti servizi per le famiglie

Psicologo, biologo nutrizionista, comportamentista, logopedista, ostetrica, puericultrice,...

560 mq di strutture

Tra interni e esterni coperti

Attività ricreative per tutti

Yoga, corsi di massaggio neonatale, lezioni di cucina bimbi e adulti, teatro-gioco

7.500 mq di spazio verde

Tra aree attrezzate, percorso nel bosco e piccolo anfiteatro

Attività ricreative per tutti

Yoga, corsi di massaggio neonatale, lezioni di cucina bimbi e adulti, teatro-gioco

7.500 mq di spazio verde

Tra aree attrezzate, percorso nel bosco e piccolo anfiteatro

Disponibilità delle strutture

Per feste private, attività di gruppo, incontri informativi e/o formativi

50 posti asilo nido disponibili

Con un progetto pedagogico specialmente attento alla serenità e all’aiuto nella crescita dei bambini

Disponibilità delle strutture

Per feste private, attività di gruppo, incontri informativi e/o formativi

50 posti asilo nido disponibili

Con un progetto pedagogico specialmente attento alla serenità e all’aiuto nella crescita dei bambini

Il luogo delle famiglie

Generare valore per il benessere della collettività.


Cristina Zordan​, la coordinatrice, comincia la sua ricerca di una soluzione alle sfide del territorio nel quale vive e lavora circa 23 anni fa; a guidarla è la consapevolezza che il servizio e la sensibilità verso l’altro sono i perni sui quali costruire la sua professione. Il ​team dell’Isola è forte anche della presenza di 3 educatrici di grande esperienza che lavorano in squadra con la coordinatrice da quasi 10 anni e costituiscono con lei il cuore strategico del progetto. Il gruppo è completato da altre 7 educatrici che condividono la filosofia e la metodologia dell’Isola. L’Isola delle Meraviglie è poi soprattutto il ​nodo di una rete tra territorio, famiglie e professionisti dell’educare che si regge sulle reciproche fiducia e stima, una realtà radicata sul territorio che la ospita, forte della solida trama di relazioni costruita nel tempo.

La struttura ospiterà inoltre numerosi ​servizi per le famiglie (psicologo, biologo nutrizionista, comportamentista, logopedista, ostetrica, puericultrice) e sarà sede per interessanti attività ricreative per ogni fascia d’età (yoga, corsi di massaggio neonatale, lezioni di cucina bimbi e adulti, teatro-gioco). Gli spazi dell’Isola saranno inoltre disponibili per essere affittati per attività di gruppo, incontri informativi e/o formativi, etc. L’offerta integrata così concepita sarà il volano che consentirà all’Isola di diventare uno spazio di condivisione per le famiglie che possa offrire loro supporto quotidiano in un progetto territoriale con pochi fronzoli e molta sostanza. 

Una metodologia vincente

L’Educazione come progetto di squadra.

L’Isola pone al centro i bambini, i ragazzi e le loro famiglie entrando, in punta di piedi, nel loro mondo per ​guardare la realtà attraverso gli occhi di ciascuno​. Questa prospettiva di ascolto emozionale aiuta ogni individuo ad acquistare sicurezza e padronanza rispetto a ciò che prova,condizioni che favoriscono una buona autostima e la base per un equilibrio emotivo e psico-fisico futuro. L’obiettivo non è realizzare un prodotto, ma prestare attenzione alla situazione che ognuno stavi vendo, rallentando quando necessario, accelerando, deviando dal progetto iniziale per giungere insieme alla meta, l’autonomia. Il rapporto con ​la natura è, dunque, essenziale poiché il contatto con essa, nella ricchezza dei suoi aspetti, offre una molteplicità di esperienze che hanno il potere di aprire al mondo il bambino che cresce e il giovane che si affaccia alla vita adulta.  Altro aspetto importante della formazione è ​la partecipazione alla vita del territorio​, l’educazione è infatti completata dal contributo di membri della comunità che con la loro saggezza o competenza aprono orizzonti e destano interessi. L’obiettivo è ​educare all’ottimismo e all’entusiasmo per la vita, fare di ciascuno un protagonista capace di affrontare i problemi,sempre pronto a trovare nuove soluzioni, consapevole che l’adulto è accanto per aiutare e soprattutto per comprendere nell’individualità e singolarità di ognuno​.

LA NUOVA ISOLA DELLE MERAVIGLIE

Sostieni il progetto

CONTATTI

Richiedi informazioni




Seleziona l'ambito di interesse

Leggi l’informativa per la Privacy

Accetto le condizioni sulla Privacy